Tax free shopping per il limite rileva l’importo fatturato tra le stesse parti

precisazioni dalla Agenzia delle Entrate

Come noto, i turisti extraUE “privati” hanno la possibilità di acquistare beni in Italia senza applicazione dell’IVA ovvero con diritto ad ottenere il rimborso dell’IVA, al ricorrere di specifiche condizioni.
In particolare, uno dei requisiti richiesti prevede che l’acquisto sia di ammontare superiore a € 154,94 (IVA inclusa).
A tal fine l’Agenzia delle Entrate ha recentemente chiarito che, nel caso in cui il valore dei singoli beni acquistati è inferiore alla predetta soglia, è possibile considerare il valore complessivo dei beni acquistati solamente se i beni sono ceduti da un unico rivenditore.

Rispondi