Tasso di interesse legale

A decorrere dal 1° gennaio 2020 la misura del saggio degli interessi legali è fissata allo 0.05 per cento in ragione d’anno. (prima era lo 0,8%).

Si segnala che il suddetto tasso d’interesse legale è valido per la determinazione degli interessi dovuti dal contribuente per la regolarizzazione, tramite l’istituto del ravvedimento operoso, delle omissioni e/o delle irregolarità commesse in sede di versamento dei tributi in materia fiscale.

Rispondi