Conai : raddoppiate le soglie di esenzione dalle dichiarazioni periodiche

Dal 1 gennaio 2020

Il CONAI, con circolare del 5 dicembre 2019, ha stabilito che dal 1° gennaio 2020 raddoppiano le soglie di esenzione dall’obbligo di dichiarazioni periodiche:

  • per la “procedura ordinaria” la soglia di esenzione sale dagli attuali € 50,00 ad € 100,00 per ciascun materiale;
  • per le “procedure semplificate” la soglia sale dagli attuali € 100,00 ad € 200,00.

Anche la soglia di dichiarazione annuale viene aggiornata con il raddoppio dei valori. Restano invece invariate le soglie più elevate, trimestrali o mensili.

Per le sole procedure ordinarie, è stata introdotta una soglia minima di dichiarazione – a soli fini statistici – basata sul peso degli imballaggi importati pari a 10 tonnellate (per chi importa merci imballate e dovrebbe compilare il mod. CONAI 6.2, oppure per chi importa imballaggi vuoti e dovrebbe compilare il mod. CONAI 6.1 per ogni materiale).

In buona sostanza, al raggiungimento di almeno 10 tonnellate per materiale (in procedura ordinaria) la dichiarazione è comunque dovuta anche laddove il correlato contributo CONAI (C.A.C.) risulti inferiore alla nuova soglia di esenzione.

Rispondi