Bando regionale per alberghi e strutture ricettive. Contributi a fondo perduto

Finanziato con 17 milioni di euro

Regione Lombardia ha pubblicato un nuovo bando dedicato al settore della ricettività turistica. Si tratta, in particolare, di contributi a fondo perduto (che complessivamente ammontano a 17 milioni) con cui cofinanziare la realizzazione e la riqualificazione di strutture ricettive alberghiere e strutture ricettive non alberghiere all’aria aperta.

In questo modo la Regione punta a promuovere progetti di eccellenza e favorire la realizzazione e la riqualificazione di strutture ricettive alberghiere (alberghi o hotel, residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi e condhotel) e strutture ricettive non alberghiere all’aria aperta (villaggi turistici, campeggi e aree di sosta).

Contributi a fondo perduto fino a 200 mila euro

Il bando finanzia con un contributo al 50% e a fondo perduto progetti che prevedono un investimento minimo complessivo di 80.000 euro, con la possibilità di ricevere un contributo massimo fino a 200.000 euro per progetti che rientrino nei seguenti macrotemi: enogastronomia & food experience; natura & green; sport & turismo attivo; terme & benessere; fashion & design; business congressi & incentive

Le domande potranno essere presentate da martedì 21 luglio sino giovedì 15 ottobre 2020.

Per partecipare rivolgiti all’ufficio bandi

Per tutte le informazioni sul provvedimento è possibile consultare l’ufficio bandi di Confcommercio Cremona (ref. Oriele Segala –  0372 567639 –  segreteria@confcommerciocremona.it)

Rispondi