Il progetto CULTURAL BIKE EXPERIENCE

Condividi l'articolo

Sabato 6 Aprile, presso la sede di Confcommercio Provincia di Cremona, in un evento riservato ai sindaci dei comuni del territorio cremonese è stata presentata l’applicazione “Sella GO in bici a Cremona”, strumento di sviluppo e promozione del progetto CULTURAL BIKE EXPERIENCE.

IL PROGETTO

Spiega Elisabetta Nava, progettista e responsabile dell’ufficio bandi di Confcommercio: “Cultural Bike Experience si pone l’obiettivo di strutturare un impianto di promozione e fruizione del territorio basato sulla mobilità lenta, andando a valorizzare percorsi ciclo-turistici esistenti o di progetto, tutti percorribili senza significativi interventi infrastrutturali. Non è una mappatura delle ciclabili ma un progetto di costruzione di destinazione turistica”.

I comuni attualmente coinvolti sono 36 e appartengono a 5 distretti del commercio: Didù, con capofila Soresina, Tra ville e Cascine con capofila Casalbuttano ed uniti, Oglio e Postumia con capofila Piadena e Tra Cascine e Pievi e Vie dell’Adda con capofila rispettivamente Sospiro e Pizzighettone.

Il progetto ha  permesso di individuare e mappare 31 percorsi cicloturistici per un totale di circa 970 km tra i 36 comuni interessati e la APP consentirà al turista di seguire i percorsi ed individuare punti di interesse storico, artistico e naturalistico e  servizi utili come ristoranti, bar, trattorie, alloggi, farmacie, panetterie, minimarket, officine, fermate di stazioni e parcheggi.

La App, co finanziata dai comuni aderenti, sarà disponibile da giugno, sarà promossa in numerosi eventi al di fuori del territorio, sul web e grazie anche alla rete di negozianti e imprese che decideranno di aderire gratuitamente e diventare ambasciatori del progetto.

GLI OBIETTIVI E IL RUOLO DI CONFCOMMERCIO

Presenti in sala numerosi rappresentanti, non solo dei comuni coinvolti ma anche di comuni limitrofi, interessati a partecipare al progetto che ha l’obiettivo di raccontare e promuovere il territorio.

Viva la soddisfazione del presidente di Confcommercio Provincia di Cremona Andrea Badioni: “Ringrazio i 36 comuni, che hanno preso parte alla fase di progettazione che ci ha permesso di aggiudicarci il finanziamento di Regione Lombardia presentando un territorio unito,  ma anche i sindaci e gli imprenditori dei comuni limitrofi che hanno capito l’impatto positivo del progetto e che stanno contribuendo a promuoverlo presso i propri commercianti e la propria rete”.

Badioni ha ricordato inoltre l’importante legame di Confcommercio Cremona con i comuni del territorio provinciale: “Un rapporto di collaborazione ormai consolidato, che si inserisce nella scia di quanto fatto dalla nostra associazione a livello nazionale, che da anni è partner dell’Associazione nazionale comuni italiani (ANCI) per lo sviluppo del territorio”.

Grazie a questo progetto – gli fa eco Stefano Anceschi, direttore generale di Confcommercio- puntiamo a raccontare un territorio unitario e accattivante da un punto di vista turistico anche attraverso il contributo delle imprese perché siano partecipi della promozione territoriale, generando un circolo virtuoso che, ci auguriamo, creerà possibilità di nuovi investimenti e nuovi posti di lavoro.

Anceschi ricorda inoltre che- grazie al lavoro di Confcommercio Provincia di Cremona– il territorio, dal 2008, ha potuto beneficiare di oltre 8 milioni di euro provenienti da bandi di Regione Lombardia per lo sviluppo del commercio locale. Di questi, più di 2 milioni di euro sono arrivati nell’ultimo biennio.

Per scoprire i dettagli del progetto Scarica la presentazione di CULTURAL BIKE EXPERIENCE

Archivio

Commenti

Altre notizie

 

  • Vedere la Musica: evento gratuito

    Si terrà il prossimo Martedì 21 maggio alle ore 18, VEDERE LA MUSICA, l'evento gratuito promosso da Impresa

  • Crema Fiori e Sapori

    Torna Crema Fiori e Sapori Edizione Primavera

    Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna Crema Fiori e Sapori Edizione Primavera. Sabato 11 e Domenica 12 Maggio,

  • Grafica Fondo Forte

    Pubblicati i nuovi bandi per la formazione gratuita dei dipendenti

    "Sono stati pubblicati i nuovi bandi per la formazione gratuita dei dipendenti attraverso il fondo FOR.TE" Ad annunciarlo