Condividi l'articolo

Donata in comodato d’uso gratuito

Confcommercio e Botteghe del Centro, questa mattina, hanno consegnato al Comune di Cremona, in comodato d’uso gratuito, una microvettura completamente elettrica: una nuovissima Citroen AMI, ovviamente griffata e personalizzata con i loghi della Amministrazione e di chi l’ha voluta donare alla città. Alla cerimonia, nel cortile Federico II, sono intervenuti, oltre ad Andrea Badioni e Eugenio Marchesi (per le Associazioni), il sindaco Gianluca Galimberti e l’assessore al commercio Barbara Manfredini. Presente anche Cesare De Lorenzi vicepresidente nazionale di Federauto oltre che dirigente di Palazzo Vidoni.

Badioni: “Gesto concreto di condivisione del valore della sostenibilità”

“Volevamo testimoniare con un gesto concreto la condivisione dei valori della sostenibilità – afferma il presidente di Confcommercio Cremona Andrea Badioni – Pensiamo, anche sul fronte della mobilità, a scelte che sappiano conciliare i temi della tutela della salute e dell’ambiente e quelli della vita delle città. Il presente di questa consegna ha il profumo del futuro, indica una innovazione capace di migliorare la qualità della vita in particolare nei centri storici, seguendo temi etici come quelli della salvaguardia del pianeta. Una sfida cara non solo al Comune ma anche alle nostre imprese. Nel nostro impegno lavoriamo per declinare, in ogni suo aspetto questa sfida. Guardiamo con interesse alle opportunità legate anche al PNRR e alla rigenerazione urbana collegandola anche al tema dello sviluppo green. Noi stessi, come associazione, ci siamo dotati di un mezzo identico a questo”.

Marchesi: “Segno di coesione con la Amministrazione”

“Da sempre, come Botteghe – conferma il presidente Eugenio Marchesi – collaboriamo con la Amministrazione per rendere Cremona più bella, moderna, accogliente. Oggi mettiamo a disposizione uno strumento per ribadire i valori comuni in cui crediamo, provando a declinarli concretamente. Vuole essere anche una testimonianza di coesione tra le nostre realtà. Davvero, come Confcommercio e come Botteghe del centro, auspichiamo una sinergia sempre più forte”.

Galimberti: “Idea generosa, intelligente e lungimirante”

“Ringraziamo sinceramente la Confcommercio per questa opportunità che è un segnale di attenzione importante non solo per la nostra Amministrazione ma per la città.  – spiega il sindaco Galimberti –. È un’idea non solo generosa ma anche intelligente e lungimirante. È in piena sintonia con le linee di indirizzo del nostro mandato”. “Questa vetturetta mi piace davvero – continua il primo cittadino – Se pensiamo alla mobilità dei prossimi anni non possiamo che immaginarla legata a mezzi a zero emissioni e per di più non troppo ingombranti. La Ami che ci consegnano oggi rappresenta una anticipazione di futuro. Posso garantire che la useremo ogni qual volta sia possibile, valorizzando questo dono che abbiamo ricevuto”.

Manfredini: “Anticipa il futuro e la mobilità green”

Parole di elogio arrivano anche dall’assessore Barbara Manfredini. “Confcommercio e Botteghe ci fanno un bellissimo regalo. Non solo perché è una vettura con un design particolarissimo o perché, per la sua compattezza, è particolarmente agile e maneggevole. Andiamo verso una mobilità sempre più green, soprattutto per i centri storici. Mettiamo questo mezzo a disposizione per rendere ancora migliori i servizi ai cittadini e alle imprese di Cremona”.

Archivio

Commenti

Altre notizie

 

  • Elezioni: Confcommercio ha incontrato Ceraso e Giovetti

    Nell'ambito delle elezioni comunali che si terranno Sabato 8 e Domenica 9 Giugno, dopo la visita dei candidati

  • Nuove regole UE: il rilancio dei Confidi

    La nuova CRR segna il rilancio del ruolo dei Confidi  per favorire l’accesso al Credito delle PMI. La

  • I panificatori cremonesi aderiscono ad assipan

    I Panificatori Cremonesi aderiscono ad Assipan

    I Panificatori Cremonesi aderiscono ad ASSIPAN, la Federazione Italiana Panificatori – Confcommercio Imprese per l’Italia, che rappresenta il